Chiama oraDove Siamo

La Dieta Mediterranea

La Dieta Mediterranea rappresenta un insieme di competenze,

conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola,

LEGGI TUTTO

Mangiare Sano

Scegliere un buon olio extravergine d’oliva può talvolta risultare un’impresa ardua fra le decine di bottiglie presenti sugli scaffali dei supermercati. Un deterrente all’acquisto dovrebbe essere il prezzo: diffidate dalle bottiglie che costano 3-4 euro, un buon olio dovrebbe costare dai 7-10 euro al litro. La bottiglia in cui è contenuto l’olio deve essere di colore scuro (va benissimo anche la latta in acciaio) e va conservata a una temperatura attorno ai 16-17 gradi, evitando le forti escursioni termiche, e lontano da vino, aceto, olio di motore ecc.

I NOSTRI PRODOTTI D.O.P

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Olio per bambini

L’Olio Extra Vergine di OlivaSpremuto a Freddo  ha caratteristiche importantissime per il sistema nervoso e il cervello del vostro Bambino.

Non solo, L’Olio ExtraVergine d Oliva è l’alimento più simile al latte materno e grazie all’alto contenuto in percentuale dell’ acido linolenico (più noto come OMEGA6) lo rende l’ alimento indispensabile per la salute dei vostri figli .

Il Nostro Vino

Le nostre uve danno vita al Fiano di Avellino, prodotto di punta dell’intera enologia italiana. Si ottiene dal vitigno omonimo, conosciuto presso i latini con il nome di Vitis Apiana, che deriva da ape, in quanto le api sono particolarmente attratte dalla soave dolcezza di quest’uva.

Il gusto secco e sapido del Fiano di Avellino ne fa un ottimo vino da aperitivo, che si gusta magnificamente insieme a crostacei alla griglia, scampi, polpo alla napoletana, primi piatti al sugo di pesce e verdure, pesci di mare al forno, filetti di rombo al vino con tartufo bianco, formaggi non stagionati o anche con piatti di carni bianche.. Si serve fresco, a 10° C.

 

RICETTE

L’ arte ideale per conquistare cuori e palati

ALICI MARINATE

Le alici marinate sono uno degli antipasti freddi più gustosi; così preparate si mantengono in frigo per giorni e giorni.

Ingredienti:

  • 500 gr di alici
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di aceto o vino bianco
  • 2 limoni spremuti
  • 1\2 bicchiere d’Olio extra vergine DOP Cilento “Oro d’Autunno” seiac
  • pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

Preparazione:

Pulire bene le alici, eliminando dapprima la testa, poi passarle ad aprirle lungo il ventre a mo’ di libro, per poterle diliscare e privarle delle interiora, ottenendo così i filetti, senza dividere le due estremità del pesce. Fare una marinatura , con l’aceto ed il succo del  limone e versare una parte in una ciotola dove adagiatevi il primo strato di alici, facendo molta attenzione a non romperle.  Proseguite così fino al termine dei pesci e della marinatura.
Lasciate marinare almeno per 5 ore prima di servire. Trascorso il tempo necessario si può buttare il liquido della marinatura e condirle. Nel frattempo emulsionate in un mixer l’olio extra vergine DOP Cilento “Oro d’Autunno” seiac, un pizzico di sale, il pepe, l’aglio e il prezzemolo tritati finemente. Eliminata la marinatura condire con la salsa realizzata nel mixer.

ACQUASALE

Ingredienti:

  • pane biscottato del Cilento
  • pomodori
  • acqua
  • olio di oliva extravergine del Cilento  DOP Cilento “Oro d’Autunno “ seiac
  • sale
  • origano

 

Preparazione

Immergete il pane biscottato del Cilento nell’acqua per pochi istanti. Eliminate l’acqua, spezzate il pane in pezzi più piccoli e disponeteli in un piatto. Condite il pane biscottato con i pomodori, dopo averli opportunamente lavati e tagliuzzati, utilizzando sia il loro succo che la buccia. Aggiungete successivamente l’olio extravergine di oliva DOP Cilento “Oro d’ Autunno” seiac, il sale e l’origano per insaporire il piatto e servite. L’acquasale, a secondo dei gusti, può essere arricchito ulteriormente aggiungendo anche altri ingredienti come il tonno, le alici, il mais, le melenzane, i peperoni, ecc.

ZEPPOLE DI SCIURIDDI

  • Ingredienti

    • fiori di zucca ( sciuriddi o sciurilli )
    • farina
    • acqua tiepida
    • 1 cucchiaio di sale
    • 1 pezzetto di lievito
    • formaggio di capra
    • olio per frittura

    Preparazione

    Lavare accuratamente i fiori di zucca prestando attenzione nel pulire anche la parte interna. Togliere il gambo e lasciateli asciugare. Dopodiché sminuzzateli. Prendete la farina trasferitela in un recipiente capiente. In un altra recipiente più piccolo versate acqua tiepida e fate sciogliere il lievito e un cucchiaino di sale fino. Dopo di ciò versate il tutto nella farina ed iniziate ad amalgamare aggiungendo man mano il formaggio di capra grattugiato e acqua se l’impasto risulta troppo consistente. Dopo aver lavorato l’impasto per circa 10 minuti energicamente, questo dovrà risultare morbido, elastico ed omogeneo. Solo a questo punto potete aggiungere l’ultimo ingrediente: i fiori di zucca. Lavorate nuovamente l’impasto per 5 minuti in modo da far incorporare bene i fiori di zucca. Lasciatelo riposare poi per circa 30 minuti coperto da uno strofinaccio. Trascorso il tempo indicato, l’impasto risulterà cresciuto e solo a questo punto si può iniziare la cottura.

    Prendete una padella e versateci abbondante olio. Una volta portato l’olio ad ebollizione iniziate ad inserirci l’impasto sotto forma di piccole palline allungate aiutandovi con un cucchiaio. Lasciate cuocere fino a quando queste non si imbiondiscono con la frittura. Dopo la cottura adagiatele su carta assorbente da cucina e ripetete l’operazione fino a quando l’impasto non sarà terminato. Servire al momento, ben calde in modo da non rinunciare alla loro morbidezza e fragranza.

Ricette

Antipasti

Prodotti

Qualità

Indirizzo

Dieta Mediterranea

Via Toppa snc Contrada AV

Contatti

Dieta Mediterranea

Mob: +39 335 600 6271
E-mail: info@seiacsrl.it